Escursionismo invernale 2024: Col Cornier

NOTA BENE: il programma potrà subire cambiamenti e/o variazioni che saranno di volta in volta comunicati.

Data prevista

18 febbraio 2024

Itinerario

Piancavallo (1270) – Sella Sauc (1594) – Col Cornier (1767) – Sella Sauc (1594) – Casera Campo (1420) – Piancavallo (1270)

Difficoltà

EAI

Interesse

Naturalistico, Ambientale, Paesaggistico

Abbigliamento

Abbigliamento adatto al clima invernale (ciaspe e bastoncini)

Tempi di percorrenza

4 h

Altitudine min

1270 m

Altitudine max

1767 m

Dislivello in salita

550 m

Dislivello in discesa

550 m

Cartografia essenziale

Tabacco 058 foglio n. 12 scala 1:25.000 – Piancavallo, Cansiglio

Responsabili

AE/EAI Giancarlo Cristofoli Prat

Elena Giamboni aspirante ASE

Posto e ora di ritrovo

Venezia Piazzale Roma ore 6:30

Mestre Via Torino ore: 6:45

Iscrizione

Per la partecipazione alle attività del gruppo escursionistico è necessario compilare il modulo di richiesta di partecipazione e inviarlo unitamente alle altre informazioni richieste all’indirizzo indicato nel modulo stesso entro il mercoledì precedente l’escursione.

Note e descrizione dell’itinerario

Il Sentiero sale in bosco di faggi con una pendenza moderata che porteranno alla sella del monte Sauc1.594 m. In questo punto si può ammirare la sottostante pianura ed il Gruppo del Monte Cavallo. Si prosegue seguendo la
comoda dorsale meridionale del Col Cornier 1.767 m. La posizione isolata della sua sommità consente di ammirare il vicino gruppo del Cavallo, la sottostante pianura friulana e l’altopiano del Cansiglio, le Alpi Giulie. La discesa avverrà per il medesimo itinerario di salita fino alla Sella del Sauc. Per poi seguire il valloncello che conduce alla sottostante Casera Campo 1.420 m. Dopo averla oltrepassata si segue il sentiero per la panoramica “Venezia delle Nevi” percorso che si segue per ritornare al parcheggio.